Con la freddezza di Andrey Galabinov

L'attaccante della Reggina ha segnato meno quest'anno ma lo ha fatto nei momenti cruciali

 

 

Andrey Galabinov è uno di quei giocatori della Serie BKT che rappresenta al meglio il concetto estetico e tecnico del “centravanti”.

Il bomber bulgaro ha dimostrato di saper fare gol in qualsiasi categoria e di poter fare la differenza con la sua strapotenza fisica, la sua tecnica, la sua freddezza e, soprattutto, con la sua grande personalità in ogni contesto. L’attaccante della Reggina con gol e lucidità è stato tra i protagonisti dell’ultimo campionato di Serie BKT: più per la qualità specifica che per la quantità delle reti segnate. Gol quasi sempre decisivi, che hanno aiutato e non poco la formazione amaranto a chiudere nel miglior modo possibile l’ultima stagione, senza rischiare clamorosi scivoloni nella zona calda di classifica, dove anche chi ha cominciato bene si è ritrovato invischiato nelle ultime giornate del torneo.

L’attaccante classe ’88 è stato un elemento importante per il cammino della sua squadra, anche se ha raccolto “solo” un bottino di 9 reti in 31 presenze nell’ultimo torneo, non raggiungendo la doppia cifra preventivata ad inizio stagione. Il calo di rendimento tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022 ha fatto addirittura pensare agli uomini mercato della Reggina ad una possibile cessione del giocatore nella finestra invernale di calciomercato con interessi anche delle rivali della cadetteria, considerato il valore dell’ex Spezia. Alla fine però i calabresi hanno deciso di tenersi stretto l’attaccante e di puntare su di lui anche nella seconda parte di stagione.

Una prima parte di campionato disputata da protagonista con ben 6 gol nelle prime 10 partite. Con tante reti spesso decisive e che hanno poi fatto la differenza a fine stagione visti i punti raccolti dalla Reggina grazie anche ai suoi gol nelle prime battute del campionato di Serie BKT 2021- 2022. In seguito alla rete contro il Perugia alla 10° giornata, è arrivato un lungo digiuno di gol durato 13 partite. Galabinov poi si è sbloccato nell’importante vittoria della Reggina a Ferrara contro la SPAL nella 23° giornata. Il gol del bulgaro è stato fondamentale per mettere in ghiaccio quel che era un delicatissimo scontro diretto nelle zone calde di classifica.

Nella seconda parte di campionato, in cui l’attaccante è scivolamento di posto nelle gerarchie offensive degli amaranto, è stato in grado però di ritagliarsi un momento che sicuramente ha segnato la storia dell’ultima stagione della formazione calabrese. Nel match valido per la 32° giornata sono venute fuori alcune delle caratteristiche che hanno reso grande questo giocatore negli anni: la freddezza e la personalità.

Subentrato a partita in corso, come spesso è accaduto in questo campionato, nell’ultima parte di gara ha avuto la possibilità di presentarsi sul dischetto dopo un rigore guadagnato da Kupisz. Dagli undici metri ed in una situazione tutt’altro che tranquilla, Galabinov ha battuto Carnesecchi e fatto gioire i tifosi amaranto per il punto ottenuto in casa di una delle squadre in pienissima lotta per il salto di categoria.

L’ultima stagione di Andrey Galabinov non sarà stata la più proficua in termini di gol, però non è mai mancato l’apporto alla squadra sia in campo che fuori. Nonostante gli alti e bassi, l’esperto attaccante è sempre stato un elemento prezioso per la Reggina.

In Serie B potrà ancora dare sicuramente tanto: un calciatore che in campo è un vero combattente non può che rappresentare per la sua squadra un’arma in più per raggiungere gli obiettivi stagionali fissati.

 

 

 

Tutte le news

Serie BKT

Jayden Oosterwolde, un 2001 dalla grande personalità per il Parma

Il terzino olandese è diventato titolare inamovibile dopo l’apprendistato della passata stagione

Serie BKT

Luca Belardinelli: al Südtirol per diventare grande

Il giovane in prestito dall’Empoli è diventato un elemento fondamentale nello scacchiere di Bisoli

Presidente Mauro Balata
Lega B

Assemblea LNPB, riforme e risparmio energetico temi principali

Necessità di confronto con le altre componenti per condividere riforme decise e strutturali che rilancino il mondo del calcio italiano attraverso…

Serie BKT

Ettore Gliozzi, sempre troppo sottovalutato

Il nuovo attaccante del Pisa ha offerto prestazioni e quantità nelle sue ultime esperienze, con D’Angelo potrebbe vivere il momento migliore

Serie BKT

Mehdi Dorval, una piacevole sorpresa sulla fascia

Il terzino del Bari è uno dei giovani da non perdere di vista in questa stagione

Serie BKT

L'internazionale Pairetto per Pisa-Parma

Designati dalla CAN arbitri e assistenti dell'8a giornata della Serie BKT

loading
expand_less