Un pezzo di B a Euro 2020/ parte 2

Carrellata su calciatori presenti, passati e futuri che giocheranno gli europei. Si inizia da Macedonia e Slovacchia

Macedonia del Nord – 3 su 26 hanno giocato in B   
Tra i 26 convocati del CT Angelovski per la fase finale di Euro 2020, togliendo l’ex Palermo Nestorovski infortunato,  ecco Boben Nikolov (al Lecce dal gennaio 2021, 15 presenze senza reti con i giallorossi salentini, di cui 13 in regular season e 2 ai play-off). Scorrendo la lista dei 26 ecco altre “facce note” della Lega B, non attualmente militanti nel torneo cadetto italiano: l’ex Palermo Aleksandar Trajkovski (61 presenze e 12 gol in regular season e 4 senza reti ai play-off, stagione 2017/18 con i siciliani “beffati” in finale dal Frosinone) e Stefan Ristovski (73 presenze e 2 reti in regular season e 4 senza reti ai play-off con le casacche di Crotone, Frosinone, Bari, Latina, con i nerazzurri che raggiunsero la finale playoff 2013/14, sconfitti dal Cesena).

 

Slovacchia – Hamsik e Valjent, quante gare in B ! Kucka giocherà per la prima volta tra i cadetti?            
La Slovacchia annovera 3 volti noti alla B, passata e, forse, futura, tra i 26 convocati per Euro 2020. Marek Hamsik ha giocato nel Brescia nelle annate 2005/06 e 2006/07, totalizzando 64 presenze e 10 reti. Troviamo poi, di più recente militanza l’ex Ternana Martin Valjent, in rossoverde dal 2013 al 2018, sempre tra i cadetti, con ben 137 presenze e 5 reti. Infine Juraj Kucka, retrocesso con il Parma, non ha mai calcato finora i campi della B ma è ritenuto dal presidente Krause uno dei punti fermi per la pronta risalita dei crociati in Serie A.

 

Fonte Footballdata

Nella foto La Presse Nikolov