Ettore Gliozzi, sempre troppo sottovalutato

Il nuovo attaccante del Pisa ha offerto prestazioni e quantità nelle sue ultime esperienze, con D’Angelo potrebbe vivere il momento migliore

Nella foto LaPresse Gliozzi del Pisa

 

Nativo di Siderno, un comune in provincia di Reggio Calabria, Ettore Gliozzi ha nel corso della sua carriera girato un po’ tutt’Italia per trovare la sua dimensione.

L’attaccante ha mosso i primi passi nel settore giovanile della Reggina, poi nel 2011 ha attirato l’attenzione degli scout del Sassuolo.

Con la formazione neroverde il classe ‘95 ha trovato anche il salto nel grande calcio, esordendo in Serie A nel gennaio 2014. Diverse avventure in prestito in Lega Pro prima della chiamata del Cesena in Serie B nell’estate del 2017. Solo sei mesi però in Romagna, a causa di un problema al ginocchio. Con 8 presenze e zero gol nella prima volta in cadetteria, nella successiva sessione di mercato Gliozzi decide di ripartire dal Padova in Serie Lega Pro.

Le ultime stagioni positive di Gliozzi

Successivamente due grandi stagioni sempre in Serie C tra Padova e Monza, prima della seconda grande chance in Serie BKT. Questa volta a scommettere sull’attaccante è stato il Cosenza: coi Lupi nella stagione 2020 - 2021 ha raccolto 7 reti in 30 presenze, dimostrandosi uno dei giocatori chiave per la salvezza dei calabresi.

Nell’agosto del 2021 il neopromosso Como ha deciso di puntare su di lui per l’attacco e la fiducia dei lariani è stata subito ripagata: Gliozzi all’esordio, nella sfida contro il Crotone, ha trovato la sua prima marcatura da calciatore dei lombardi. Una stagione importante, fatta di 9 gol in 36 presenze alla corte di mister Gattuso. Tra l’altro nel corso del campionato è riuscito a realizzare anche la sua prima tripletta in carriera nel ko esterno per 4-3 sul campo del Parma, oltre ad aver messo a segno uno dei gol più belli della stagione 2021 – 2022 di Serie BKT con il “colpo dello scorpione” contro il Frosinone.

Un’annata importante al Como, seppur da “riserva di lusso” com’è stato spesso definito: proprio questo ha suscitato nell’attaccante la voglia di mettersi in mostra in un’altra piazza importante, come quella di Pisa. Arrivato nell’ultimo giorno di calciomercato la scorsa estate, Gliozzi non è stato accolto con l’entusiasmo che meritava da tifosi ed addetti ai lavori, ma lui con caparbietà e lavoro sin dai primi minuti in cui ha vestito la maglia nerazzurra ha mostrato di che stoffa è fatto.

In 4 presenze ha già messo a referto 3 reti, gli ultimi due davvero pesanti nella sfida del Curi contro il Perugia valida per la 7° giornata del campionato di Serie BKT 2022 – 2023.

Luca D’Angelo ha subito apprezzato le doti del classe ’95, che può tranquillamente giocare come unico riferimento ma anche in coppia con Torregrossa (ad esempio, contro il Perugia ha giocato al fianco di Sibilli formando una coppia inedita). Nell’ultima gara ha messo in mostra tutte le sue qualità: grande tecnica, fiuto del gol ed un’ottima partecipazione alle trame offensive dei toscani. Un vero e proprio guerriero che in campo riesce sempre a dare l’anima per la maglia ma che al contempo è in grado di avere la giusta lucidità in fase realizzativa.

Ettore Gliozzi è un giocatore dall’assoluto affidamento per i suoi allenatori e in questa stagione alla corte di D’Angelo potrà a suon di gol consacrarsi definitivamente nel giro dei bomber della Serie B.

 

 

Tutte le news

Serie BKT

15a giornata al via

Una panoramica sui match che si disputeranno sabato 3 e domenica 4 dicembre

Lega B

Assemblea Lega Serie B, approvato il bilancio

Numeri in forte crescita nonostante la grandissima incertezza a livello internazionale.

Serie BKT

Pietro Beruatto, il terzino bello da vedere sulla fascia

Da quando sta giocando con il Pisa, il terzino regista ha intrapreso una crescita graduale sempre maggiore

Serie BKT

Cheddira, Glik e Karacic, il filotto della B

Tutti e tre giocatori di Bari, Benevento e Brescia sono approdati agli ottavi di finale dei mondiali in Qatar

Serie BKT

Balata: Sulle riforme noi ci siamo

E al convegno I giovani e lo sport al Sud parla di infrastrutture: 'Tema che va affrontato'

Serie BKT

Innamorati di Yeferson Paz del Perugia

Duttile, forte fisicamente, a suo agio almeno in due ruoli. Il Perugia in cerca di certezze ne ha trovata sicuramente una nel colombiano

loading
expand_less