Un lampo di Lapadula

Al Vigorito 1 a 0 nel finale del Benevento sul Pisa nella prima semifinale playoff

Il Benevento si impone di misura nella gara d’andata della semifinale playoff, superando in casa il Pisa per 1-0 grazie a una rete nel finale. La prima chance arriva al 6′ e la firma Calò con un gran destro dalla lunga distanza che fa la barba al palo a portiere battuto. Al 28′ lo stesso Calò batte un piazzato che trova l’incornata vincente di Barba, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Un primo tempo con poche emozioni si chiude senza reti. Nella ripresa si fanno vedere i toscani al 5′, quando Puscas si ritrova una palla addosso dopo una mischia in area senza però riuscire a trovare il guizzo vincente da ottima posizione. Al 23′ Calò cade in area dopo un tocco di Touré, ma l’arbitro lascia correre e il Var non lo richiama. La partita sembra indirizzata verso lo 0-0, ma al 40′ ci pensa Lapadula a siglare il gol che vale la vittoria. L’ex Milan sfrutta un rimpallo tra Leverbe e Beruatto, insaccando da vero rapinatore d’area con il destro da posizione centrale. Un gol che vale oro e che consegna il successo ai giallorossi, i quali avranno ora a disposizione due risultati su tre in vista del match di ritorno. Le due squadre si affronteranno nuovamente sabato alle 18 a campi invertiti. Per passare il turno, il Pisa è obbligato a vincere con qualsiasi risultato.

 

 

 

Nella foto La Presse uno dei tanti duelli fra Lapadula e Birindelli