Occhi puntati su Ascoli – Cagliari

La decima giornata di Serie BKT si chiude questa volta con un posticipo al lunedì tra due squadre in crescita

 

Il decimo turno del campionato di Serie BKT si chiuderà col posticipo del lunedì sera in cui si sfideranno Ascoli Cagliari.

Le due compagini cadette sono state protagoniste positive e propositive del giovedì di Coppa Italia. I bianconeri hanno ceduto solo a oltranza ai calci di rigore contro la Sampdoria, i sardi hanno perso solo di misura nella trasferta di Bologna. Entrambe le formazioni hanno dimostrato di potersela giocare alla pari, anche con molte seconde linee, con squadre di categoria superiore. Quanto di positivo si è visto nel corso dei 32esimi di ad agosto si è quindi confermato nel corso dei 16esimi.

Distanti soltanto 2 lunghezze in classifica, Cristian Bucchi Fabio Liverani stanno vivendo momenti piuttosto simili. I marchigiani si sono riscattati nello scorso turno battendo per 2-0 al San Nicola il Bari chiamato a difendere la vetta e ritrovando una vittoria che mancava dalla terza giornata. Sugli scudi il solito capitano Federico Dionisi, al secondo gol consecutivo. L’ex Frosinone sta tornando un elemento indispensabile nello scacchiere del Picchio.

I rossoblù hanno ottenuto contro il Brescia un importante successo per 2-1 tra le mura amiche dell’Unipol Domus, dando continuità al pari per 0-0 in casa del Genoa e riconquistando i 3 punti che non arrivavano da ben 3 giornate. Nel match della scorsa settimana il mister ha proposto un tridente diverso, privo della prima punta di peso. Con Giancluca Lapadula Leonardo Pavoletti partiti entrambi dalla panchina, a stazionare a centro area è stato il classe 2002 Zito Luvumbo.

Reduci da stagioni diverse e partiti con obiettivi distanti tra loro, le due società stanno compiendo un percorso che ha diversi punti di contatto. Entrambe con una nuova guida tecnica e una rosa mutata in alcune pedine chiave, stanno cercando di metabolizzare i cambiamenti.

Se il Cagliari non può che puntare a una rapida promozione, l’Ascoli confida di poter confermare la propria posizione playoff.

La classifica corta permette a entrambe le squadre di cullare le rispettive ambizioni e concede il lusso di poter apportare modifiche. I marchigiani hanno cambiato pelle, anche a causa di molte assenze: il 4-3-1-2 è diventato un 3-5-2, molto accorto in fase di non possesso. I sardi stanno ancora tentando di individuare il vestito più adatto alla propria pelle: il 4-3-3 sembra sin qui una base non discutibile, ma le caratteristiche dei singoli interpreti permettono profonde variazioni nell’interpretazione del sistema di gioco.

Il processo di inserimento di Bucchi Liverani non è stato immediato e privo di insidie, ma entrambi stanno dimostrando grande abilità nella gestione delle difficoltà.

Hanno resistito in momenti piuttosto complessi e si stanno lasciando alle spalle una settimana che ha riconsegnato certezze, trame di gioco e solidità difensiva. Ciò che i due si augurano è che gli incoraggianti risultati ottenuti (o, in Coppa, sfiorati) contro avversari di primo livello possano costituire quella scintilla indispensabile per competere in una Serie BKT così competitiva.

L’entusiasmo, infatti, è l’unico carburante che può far definitivamente decollare organici di buon valore sostenuti da ambienti che vivono il calcio in maniera viscerale.

 

 

Tutte le news

Serie BKT

Il Frosinone si salva, ma la Reggina si avvicina

Impresa del Cittadella al Ferraris, il Modena vince il secondo derby di fila. Palermo corsaro

Responsabilità Sociale

Il calcio celebra la giornata dei diritti delle persone con disabilità

A Genova sono scesi in campo gli atleti della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale della FIGC

Serie BKT

Pohjanpalo segna, Bertinato para: il Venezia va

1 a 1 nel secondo anticipo tra Cagliari e Parma: a segno Camara e Pavoletti

Territorio

Cosa vedere e mangiare a Bari

Una trasferta immancabile in un campionato come questo, una piacevole città da visitare assolutamente

Serie BKT

Occhi puntati su Venezia vs Ternana

Una sfida in cui nessuna delle due squadre può fare passi falsi

Serie BKT

15a giornata al via

Una panoramica sui match che si disputeranno sabato 3 e domenica 4 dicembre

loading
expand_less