Focus sugli allenatori della Serie BKT

Statistiche sui 20 condottieri del Campionato degli Italiani, dai più giovani a quelli più navigati

Nella foto LaPresse Fabrizio Castori

 

Un mix eterogeneo di esperienza e gioventù. Sono queste le caratteristiche che contraddistinguono gli allenatori della Serie BKT, gli architetti senza i quali è impossibile poter strutturare formazioni e schemi tattici.

Dando uno sguardo ai numeri, secondo i dati forniti da Stats Perform, l’allenatore con più presenze in B è Fabrizio Castori (Perugia) con ben 526 gettoni, una media punti a partita di 1,32 e una percentuale vittorie pari al 33%. Al secondo posto troviamo Attilio Tesser (Modena) con 410 panchine e numeri estremamente equilibrati fra loro: 137 vittorie, altrettanti pareggi e 136 sconfitte; 492 reti segnate dalle sue squadre e 490 subite, con una media punti a partita e una percentuale vittorie molto simili a quelle del collega marchigiano. Medaglia di bronzo per Roberto Breda (Ascoli) con 301 panchine, con una media punti a partita e una percentuale vittorie in linea con gli altri due allenatori con cui condivide il podio.

Medaglia di legno per Pierpaolo Bisoli (Sudtirol) che, in 291 panchine totalizzate finora, ha una media punti a partita di 1,41 e una percentuale vittorie che sale al 35%.

Tra gli allenatori ad aver raggiunto quota 100 spicca il dato di Filippo Inzaghi, attualmente alla guida della Reggina: per il tecnico piacentino 143 partite, di cui 71 vinte, 213 gol segnati (quasi 1,5 reti in ogni match), una media punti a partita di 1,77 e una percentuale vittorie del 50%.

Molto bene anche il terzetto composto da Fabio Grosso (Frosinone), Fabio Pecchia (Parma) e Roberto Stellone (Benevento), tutti con una percentuale di vittorie oltre il 40% e una media punti a partita superiore all’1,5%.

Analizzando invece gli allenatori con meno di 100 panchine, Sir Claudio Ranieri (Cagliari) è al momento a quota 87, con una media punti a partita pari a 1,74 e una percentuale vittorie del 45%.

Tra gli allenatori, infine, al di sotto delle 50 panchine in B, spiccano i nomi di Michele Mignani (Bari) e Alberto Gilardino (Genoa): il primo ha collezionato finora 30 presenze, con una media punti a partita pari a 1,67% e una percentuale vittorie del 43%; il secondo, invece, 15 gettoni, con ben 10 vittorie, un’ottima media punti a partita (2,27%) e una percentuale vittorie che si attesta al 67%.

 

 

 

 

 

 

 

Tutte le news

Lega B

Il calendario della Serie BKT 2024/2025

Pubblicato questa sera nella centralissima Piazza Europa a La Spezia

Serie BKT

Il nuovo KOMBAT™ Ball 2024/2025

Il pallone ufficiale della Serie BKT 2024/2025 è di nuovo disegnato da KOMBAT™ Kappa® e sarà lanciato con una suggestiva campagna video sviluppata dal…

LNPB 2023-24
Lega B

Date e criteri della Serie BKT 2024/2025

Pubblicate le linee guide che definiscono il campionato ormai alle porte, con il calendario che sarà presentato domani a La Spezia

LNPB 2023-24
Lega B

Produzione gare Serie BKT, processo trasparente e a tutela dei club

La Lega B chiarisce come la scelta sia stata la migliore per prezzo e qualità e sempre approvata dall'Assemblea

Lega B

La Serie BKT riparte da La Spezia

Mercoledì 10 luglio verrà svelato il calendario della stagione sportiva 2024/2025, appuntamento in Piazza Europa dalle 19

Lega B

Corruzione nello sport, focus della Polizia criminale

Il rapporto mette in luce come le organizzazioni criminali riescano a infiltrarsi nel settore sportivo

loading
expand_less