ITALPRESS e i voti degli allenatori: il Venezia è la rivelazione. Lecce, SPAL ed Empoli sono da A

Gargiulo e Mazzocchi i giocatori più sorprendenti in questo avvio di campionato.

Manca poco alla fine del girone d’andata della Serie BKT e, con il campionato ancora apertissimo sia nelle parti alte che nella corsa verso la salvezza, ITALPRESS ha voluto fare un bilancio al termine dell’anno solare e in vista di un 2021 ancora, di certo, ricco di emozioni.

L’agenzia stampa ha intervistato gli allenatori delle squadre cadette chiedendo quale fosse la squadra rivelazione del torneo, quale fosse il calciatore che ha brillato nella prima fase di campionato e, infine, un pronostico sulle 3 promosse.

A conquistare il “titolo” di squadra rivelazione è stato il Venezia, con 11 preferenze, davanti alla Salernitana (4 voti) e al ChievoVerona (1). Un attestato di stima per una compagine che ha davvero sorpreso positivamente non solo per i risultati ma anche per la qualità, ottima, del gioco espresso anche su campi molto difficili (come a Brescia e a Lecce, solo per fare degli esempi).

I calciatori più sorprendenti sono 2: Mario Gargiulo del Cittadella e Simone Mazzocchi della Reggiana. A tinte granata insomma questa scelta con i due giocatori che hanno ottenuto 2 preferenze.

Infine la previsione sulle 3 promosse in A al termine del campionato vede in vantaggio Lecce, SPAL ed Empoli. 15 i voti conquistati dai salentini, 14 quelli per gli estensi e 11 per i toscani. Peraltro questo preciso terzetto è stato votato da ben 8 allenatori. Insegue in questa speciale graduatoria il Monza, con 8 preferenze, mentre la Salernitana ha ottenuto 4 preferenze. 3 per il Frosinone, 2 per il Cittadella.

Ecco nel dettaglio le domande e i voti raccolti da ITALPRESS:

  1. Squadra sorpresa del campionato
  2. Calciatore rivelazione
  3. Le tre promosse

 

ANDREA SOTTIL (ASCOLI)

  1. Salernitana
  2. Maleh
  3. Empoli – Lecce – Spal

 

DAVIDE DIONIGI (BRESCIA)

  1. Venezia
  2. Forte
  3. Empoli – Lecce – Spal

 

ALFREDO AGLIETTI (CHIEVOVERONA)

  1. Venezia
  2. Parisi
  3. Lecce – Monza – Spal

 

ROBERTO VENTURATO (CITTADELLA)

  1. Venezia
  2. Gaetano
  3. Lecce – Monza – Salernitana

 

ROBERTO OCCHIUZZI (COSENZA)

  1. Venezia
  2. Sueva
  3. Empoli – Lecce – Spal

 

PIERPAOLO BISOLI (CREMONESE)

  1. Salernitana
  2. Tutino
  3. Empoli – Lecce – Spal

 

ALESSIO DIONISI (EMPOLI)

  1. Reggiana
  2. Gargiulo
  3. Lecce – Monza – Spal

 

ALESSANDRO NESTA (FROSINONE)

  1. Venezia
  2. Mazzocchi
  3. Empoli – Frosinone – Lecce

 

EUGENIO CORINI (LECCE)

  1. Venezia
  2. Aramu
  3. —–

 

CRISTIAN BROCCHI (MONZA)

  1. ChievoVerona
  2. Mota Carvalho
  3. Cittadella – Frosinone – Monza

 

ROBERTO BREDA (PESCARA)

  1. Venezia
  2. Sabiri
  3. Empoli – Lecce – Spal

 

LUCA D’ANGELO (PISA)

  1. Venezia
  2. Birindelli
  3. Empoli – Lecce – Spal

 

ATTILIO TESSER (PORDENONE)

  1. ChievoVerona
  2. Garritano
  3. Lecce – Monza – Spal

 

MASSIMILIANO ALVINI (REGGIANA)

  1. Cosenza
  2. Mazzocchi
  3. Empoli – Lecce – Spal

 

MARCO BARONI (REGGINA)

  1. Salernitana
  2. Carlos Augusto
  3. Empoli – Monza – Salernitana

 

FABRIZIO CASTORI (SALERNITANA)

  1. —–
  2. Anderson
  3. Lecce – Salernitana – Spal

 

PASQUALE MARINO (SPAL)

  1. Venezia
  2. Salvatore Esposito
  3. Cittadella – Empoli – Frosinone

 

PAOLO ZANETTI (VENEZIA)

  1. Venezia
  2. Gargiulo
  3. Empoli – Lecce – Spal

 

DOMENICO DI CARLO (L.R.VICENZA)

  1. Salernitana
  2. Da Riva
  3. Lecce – Monza – Spal

 

VINCENZO VIVARINI (VIRTUS ENTELLA)

  1. Venezia
  2. Koutsoupias
  3. Monza – Salernitana – Spal

 

Foto LaPresse.