Il Parma rallenta la capolista Pisa

1 a 1 al Tardini. Negli altri match vittorie di Cremonese (ora terza) e Ternana. Primo punto dell'Alessandria a Perugia

Perugia-Alessandria 1-1

Primo punto in campionato per l’Alessandria, contro un Perugia mai veramente dominatore del match. Gli umbri avevano trovato il vantaggio nella prima vera occasione approfittando di un’ingenuita’ di Di Gennaro, che su un lancio di Falzerano ha appoggiato corto all’indietro, servendo De Luca, bravo ad insaccare. Non si e’ scomposta l’Alessandria, trovando il pareggio con Prestia di tuffo, sfilando alla marcatura di Rosi. Nella ripresa partita sempre aperta, con emozioni nel finale che hanno visto: prima, l’Alessandria sfiorare il vantaggio con Chiarello, poi il Perugia rendersi pericolosissimo con Rosi. Ma nulla da fare, termina 1-1.

 

Parma-Pisa 1-1

La capolista Pisa prosegue la sua striscia positiva uscendo indenne dalla trasferta in casa del Parma, che cercava il riscatto dopo due sconfitte consecutive. Buonissimo l’approccio dei toscani che mettono subito i crociati alle corde: Sibilli di testa impegna severamente Buffon poi al 13′ il solito Lucca anticipa Valenti e da pochi passi insacca il suo quinto gol in campionato. Gli uomini di Maresca salgono di tono alla distanza e agguantano il pari in avvio grazie a Delprato che in scivolata concretizza sottoporta l’assist di Mihaila. Birindelli va vicino al vantaggio ma e’ Nicolas a salvare piu’ volte i suoi sui tentativi di Tutino, Brunetta e Mihaila.

 

LR Vicenza-Cremonese 0-1

Vittoria di misura della Cremonese sul campo di un LR Vicenza che ancora non e’ riuscito a conquistare il suo primo punto in campionato. A trascinare i lombardi un gol su rigore di Ciofani al 43′ che batte il portiere Grandi: l’estremo difensore dei biancorossi sembra parare il tiro, centrale, ma la palla gli sfugge di mano e si insacca. A provocare il tiro dagli undici metri e’ Calderoni che girandosi tocca la palla con un braccio: secondo cartellino giallo per il terzino e Vicenza in inferiorita’. Nella ripresa la squadra dell’esordiente Brocchi in dieci uomini prova a reagire con Ranocchia ma il centrocampista colpisce il palo praticamente a porta vuota. Cremonese terza in classifica con 12 punti, Vicenza ultimo a zero.

 

Ternana-Spal 1-0

Alla Ternana basta una prodezza balistica di Martella per battere la Spal e vincere la sua seconda partita consecutiva. La squadra di Cristiano Lucarelli sale a tre risultati utili consecutivi mentre i ragazzi di Pep Clotet perdono dopo aver battuto il Vicenza nel turno infrasettimanale. Primo tempo intenso segnato dalla giocata di Martella (tiro dalla distanza al 26′). Nella ripresa rossoverdi vicini al raddoppio un paio di volte con Pettinari. Nel finale Spal ad un passo dal pareggio con Latte Lath.

 

Nella foto La Presse un duello tra Schiattarella e Sibilli