Il Frosinone espugna Como

2 a 0 al Sinigaglia per i ciociari. 2 a 2 invece nell'altro anticipo tra il Brescia costretto al pari da un ottimo Crotone

Brescia-Crotone 2-2

Sulla ruota di Brescia esce il segno X. Primo pareggio per il Brescia di Inzaghi. Punto meritato per il Crotone. Vantaggio dei padroni di casa alla prima occasione. Bjaic sfugge alla marcatura di un difensore sulla fascia sinistra servendo perfettamente Leris che solo davanti a Festa non sbaglia. Nella ripresa il Brescia fa esordire Linner al posto di Joronen infortunato. L’ingresso di Palacio regala lampi di classe, quello di Moreo la certezza di avere un giocatore di indiscusso affidamento. La frustata di testa su angolo regala il 2-0 al Brescia. Ma il Crotone e’ vivo e Mulattieri riapre la contesa con un bel gol di destro nell’angolino sfruttando un grande assist di Maric. E ancora l’ex attaccante dell’Inter rovina il poker ad Inzaghi trovando la zampata in mischia.

 

Como-Frosinone 0-2

Il Frosinone vince ancora in trasferta, il Como incassa invece la seconda sconfitta consecutiva e rimanda l’appuntamento con la vittoria. Decisiva la partenza forte della squadra di Grosso, che si porta in vantaggio dopo un quarto d’ora con una bella azione sviluppata sulla destra, palla messa al centro da Canotto, Garritano e’ bravo a infilarsi e a segnare. Il raddoppio arriva su un errore della difesa comasca, retropassaggio di Varnier, Gori cerca di controllare con i piedi ma Garritano e’ piu’ abile e riesce a impadronirsi del pallone che appoggia verso il centro per Rohden, libero di segnare.

 

Nella foto La Presse l’esultanza dei giocatori del Frosinone