Empoli in Serie A se…

Le combinazioni per la promozione. Reggina-Ascoli squadre in forma

2 Secondo match ball Empoli per la 7° promozione in serie A della storia azzurra: occorrerà vincere senza necessitare di sapere gli altri risultati, oppure con un pareggio e la Salernitana perde (oppure il Monza batte il Lecce), ma anche perdendo (se perde anche la Salernitana ed il Lecce fa risultato in Brianza). Al “Castellani” arriva il Cosenza, scontro fra le due squadre con più pareggi nel torneo, 17 i rossoblu, 16 gli azzurri.

 

1985 Dolci ricordi a Monza per il Lecce: i salentini ottennero proprio in Brianza la prima storica promozione in A pareggiando 1-1 all’ultima giornata del torneo 1984/85.

 

2 Alfredo Aglietti, da allenatore, incrocia per la terza volta Fabio Pecchia, contro cui non ha mai vinto: 1 pareggio ed 1 successo del coach grigiorosso nel doppio Ascoli-Hellas Verona, serie B 2016/17. I due, da calciatori, hanno giocato insieme per una stagione con la maglia del Napoli: nel 1996/97, con la squadra azzurra che raggiunse la finale di coppa Italia, persa dal Vicenza. In quella stagione 1996/97 furono 38 le presenze di Pecchia, sommate le coppe e 34 per Aglietti. I due furono capocannoniere e vice capo-cannoniere di quell’annata azzurra: 10 gol l’attuale coach clivense, 7 per quello grigiorosso (pari merito con Caccia).

 

30 / 26 In Reggina-Ascoli di fronte la seconda e la quinta forza della Lega B 2020/21 nel girone di ritorno: 30 i punti per gli amaranto calabresi (secondi dietro al solo Lecce a quota 31), quinti con 26 i marchigiani (alla pari di Salernitana e Brescia).

 

Fonte Footballdata.it

 

Foto la Presse