Ascoli, colpo salvezza

Sabiri e Bajic firmano il successo bianconero contro la Spal a Ferrara

L’Ascoli fa il colpaccio e si impone a Ferrara contro la Spal ottenendo una vittoria fondamentale nella corsa per la salvezza mentre la formazione estense frena le sue ambizioni. Va detto che i marchigiani non hanno rubato nulla. Gli uomini di Sottil sono apparsi grintosi e determinati, offrendo anche un buon calcio. Meglio l’Ascoli ma e’ la Spal a passare al 26′ con gran tiro di Valoti, che realizza l’undicesimo gol stagionale salvo poi infortunarsi e lasciare il campo dopo la prima frazione. La formazione bianconera pareggia al 42′ con il ferrarese Sabiri, che prima dell’intervallo colpisce anche una traversa di punizione. All’8′ della ripresa l’Ascoli completa la rimonta con Bajic di testa. La Spal prova a riagguantare il risultato ma la difesa di Sottil fa buona guardia: da registrare una traversa colpita da Di Francesco al 22′ e un gran tiro di Strefezza finito di poco a lato. Prima sconfitta dell’era Rastelli.

 

Nella foto La Presse il pareggio di Sabiri