A Balata la Castagna d’Argento

Consegnati a Piancastagnaio i premi Sport e Letteratura

Al presidente della Lega Serie B Mauro Balata va la Castagna d’Argento, l’importante premio istituito dal Comune di Piancastagnaio, Siena. Sul palco del teatro comunale si sono alternati importanti nomi del mondo sportivo come Alessio Dionisi, Antonio Di Gennaro e il giornalista Alberto Poverosi. La motivazione con cui è stata accompagnata la consegna del premio parla di ‘Una prestigiosa carriera da avvocato cassazionista e da docente universitario. Nel 2016 Stella d’Argento al merito sportivo, nel 2018 la Stella al merito sociale ricevuta dal procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero De Raho. Dopo essere stato nominato commissario nel 2017 è stato eletto, l’anno successivo, presidente della Lega di Serie B. Sotto la sua guida, grazie ad una serie di importanti e innovativi progetti, la Lega B è diventata esempio anche per realtà maggiori. Nemico dell’immobilismo, è convinto assertore di come il campionato cadetto debba diventare il manifesto dei giovani talenti. La sua Lega è un laboratorio aperto e agisce da stimolo per tutto il movimento come dimostrano i 13 azzurrini convocati provenienti dalla Serie B nel recente europeo Under 21. Proprio dell’Under 21, da quest’anno, Balata è capo delegazione’.