Rispetto

#Calciovero

Il Campionato degli italiani

Registrati


La Lega Nazionale Professionisti Serie B associa in forma privatistica le società affiliate alla F.I.G.C che partecipano al campionato di Serie B. Ha sede a Milano, ha funzioni rappresentative e promuove gli interessi delle associate; organizza il campionato di Serie B e concorre a pianificare le manifestazioni riservate a più leghe. Assicura la distribuzione interna delle risorse finanziarie e rappresenta le medesime società nella negoziazione, stipulando gli accordi collettivi e commercializzando i diritti audiovisivi. L’esercizio sociale della Lega ha inizio il 1° luglio e si conclude il 30 giugno coincidendo comunque sempre con la stagione sportiva. Gli Organi della Lega sono il Consiglio, l’Assemblea, presieduti dal Presidente, quindi il Vicepresidente, il Direttore generale, Il Collegio dei revisori e il Comitato etico.

Il 1 luglio 2010, data di nascita della Lega Nazionale Professionisti Serie B, si è inaugurato un nuovo corso basato su un progetto di sviluppo che intende utilizzare  ingredienti antichi e formule innovative, in grado di restituire alla Lega B la dimensione, il prestigio e il seguito che merita.

Con la fondazione della Lega B nasce anche una nuova identità. Si valorizza un nome storico, che in 80 anni è entrato nel vissuto popolare e ha assunto una propria specifica connotazione. Si annuncia un futuro improntato su concetti di evoluzione, innovazione e dinamismo.

Partendo dal marchio, elemento d’identità e distinzione della nuova Lega e sintesi visiva dei valori che intende rappresentare. Il logo della Lega B raffigura un giocatore stilizzato a formare la lettera B che è in movimento nell’atto di calciare la palla: una figura che interpreta la centralità della persona dei giovani calciatori della Lega B, un’immagine estremamente dinamica, contemporanea che esprime l’energia, l’impegno, la voglia di emergere dei nostri Club e protagonisti dentro e fuori dal campo. La cornice verde vuole testimoniare una scelta di indirizzo verso i valori di gioventù, confermati dall’incremento di presenze di giovani talenti nel campionato, e del campo, il luogo dove si determina il risultato sportivo.

La Lega B è pioniere anche nel campo delle sponsorizzazioni, con la creazione del format Title sponsor  e la storica e innovativa decisione di chiamare il Campionato con il nome e il brand dello Sponsor, con l’obiettivo di aumentare il valore di tutti i progetti di marketing.

I nostri valori

•      La Lega B è giovane: è un incubatore di talenti per i palcoscenici di primo livello del calcio nazionale e internazionale.

•      La Lega B rappresenta il senso di appartenenza dei tifosi ai nostri Club, il legame indissolubile con la comunità e il territorio di riferimento; è anche il campanilismo positivo e simpatico, la commistione vincente tra tifosi, aziende e istituzioni pubbliche.

•      La Lega B rappresenta un calcio più autentico, è vicina alla sua Gente e a chi ha bisogno, parla un linguaggio umano, si batte per il rispetto e per un calcio più vero. Senza eccessi e fanatismi, unito da una sana voglia di coinvolgimento.

•      La Lega B è dinamica e innovativa, promotrice e sperimentatrice d’iniziative e progetti innovativi anche in ambiti extrasportivi. Ne sono un esempio B Solidale, piattaforma per la responsabilità sociale, e B Italia, per la valorizzazione territoriale.

Il nostro Format

•      22 squadre

•      torneo all’italiana con Play Off e Play Out

•      3 promozioni, 4 retrocessioni

•      462 gare di Regular Season (da agosto a giugno)

•      1 anticipo il venerdì sera

•      9 gare il sabato pomeriggio

•      1 posticipo il lunedì sera